Firenze Playgroup “Coffee And Chaos

Non lontano dal cuor di Firenze, ma assai distante dalle orde turistiche che affollano le grandi opere architettoniche, tra strette ed ombrose vie affacciate su alti palazzi in pietra, e torri antiche, dimora una piccola piazzetta denominata Piazza del Limbo chiamata in tal modo per la presenza di un antico cimitero destinato ai soli bambini morti privi di battesimo, anime appartenenti all’eterno Limbo.

Il giorno 7 ottobre la Conferenza dei rappresentanti delle regioni per la cultura e la rievocazione storica presso la Biblioteca Sperelliana di Gubbio. Abbiamo approfondito alcuni aspetti relativi al Progetto di Legge 3804 presentato alla Digital camera dei Deputati recependo indicazioni su come poter procedere e migliorare ancora su questo filone. Numerosissimi sono stati i contatti con le istituzioni ed Enti locali presenti al Pageant, ottimi i contributi da parte di tutti.

II Secondo Chiostro della chiesa di Santa Maria Novella Chiostro Grande è così denominato per le straordinarie dimensioni dei suoi lati, costituiti da cinquantasei campate a tutto sesto. Fu costruito in un’epoca compresa tra il 1340 e il 1360 con il concorso di various eminenti famiglie fiorentine, i cui stemmi si osservano scolpiti sui pilastri del loggiato. Due secoli più tardi altre nobili famiglie contribuirono, assieme al granduca Cosimo I de’ Medici, a decorarne tutte le pareti con un grandioso ciclo di affreschi, dipinto in massima parte tra il 1570 e il 1590 da oltre quindici pittori dell’Accademia fiorentina. Gli affreschi raffigurano le storie di san Domenico e di altri santi domenicani, scene della vita di Cristo e ritratti di illustri esponenti della comunità religiosa di Santa Maria Novella: le dimensioni, il programma iconografico e la chiarezza narrativa delle scene lo rendono uno dei cicli più rappresentativi della Controriforma.

In questo importantissimo contesto, gli Stati Generali della Rievocazione Storica erano presenti con le più alte cariche. Insieme al Presidente degli Stati Generali Filippo Giovannelli c’erano il Presidente del Comitato Storico della Regione Toscana Roberta Benini, il vice presidente Alessio Bandini e gli altri amici del comitato Antonio Marrone, Alessandro Benassai e Cinzia Cardinali.firenze

Media Associate: Rai Cinema Channel e Si ringrazia per la collaborazione Quelli della Compagnia di Fondazione Sistema Toscana. Among the finest cities on this planet! Stylish choice of boutiques, scrumptious food, the entire city is a museum, absolutely incredible! Il Festival si terrà nella sede di Via Faenza , forty three della Lorenzo De’ Medici il 15 Maggio 2015, con la partecipazione di visitor star provenienti dal mondo cinematografico e televisivo italiano. Like all centaurs, Firenze generally tried to learn the longer term in the stars, and Ron considered him to be a slightly better teacher than Sybill Trelawney, though he was still pissed off that Firenze seemed to be able to provide very little particular information. Quello più famoso è da sempre il Ponte dei Pugni, situato nel sestiere di Dorsoduro, nei pressi di Campo San Barnaba.

Artists related to Florence vary from Arnolfo di Cambio and Cimabue to Giotto, Nanni di Banco, and Paolo Uccello; by means of Lorenzo Ghiberti, and Donatello and Massaccio and the della Robbia family; by means of Fra Angelico and Botticelli and Piero della Francesca, and on to Michelangelo and Leonardo da Vinci. Others embrace Benvenuto Cellini, Andrea del Sarto, Benozzo Gozzoli, Domenico Ghirlandaio, Filippo Lippi, Bernardo Buontalenti, Orcagna, Pollaiuolo, Filippino Lippi, Verrocchio, Bronzino, Desiderio da Settignano, Michelozzo, the Rossellis, the Sangallos, and Pontormo. Artists from other regions who labored in Florence embrace Raphael, Andrea Pisano, Giambologna, Il Sodoma and Peter Paul Rubens.

The Albergo Firenze gives forty four prime quality rooms in quite a lot of sizes including singles, doubles and even triples. Each room is embellished and furnished in a classic style with darkish parquet flooring, picket furniture and wealthy fabrics. All rooms enjoy a small balcony with some rooms overlooking the attractive square of Piazza Volta, and others overlooking the serene interior backyard and courtyard of the hotel. All rooms also enjoy the newest mod cons including digital TELEVISION, free Wi-Fi, minibar, air conditioning and private en-suite loos. Check out our Rooms web page for extra info.